Ottimizzazione di UC e UCaaS

Unified Communications (UC) e UC as a Service (UCaaS) migliorano la collaborazione tra i team grazie a un mix di strumenti di comunicazione e messaggistica in tempo reale, in particolare voce, videoconferenza e condivisione dello schermo. Pur essendo vantaggiosi per l’azienda, i requisiti di gestione delle reti delle UC mettono a dura prova le iniziative di trasformazione della WAN.

Voce e video richiedono una latenza e una perdita di pacchetti minime. Le interruzioni e i rallentamenti della rete diventano immediatamente visibili a chiunque si trovi nel mezzo di una chiamata vocale o video. Il trasferimento delle UC nel cloud con UCaaS, come ad esempio RingCentral, 8×8 Fuze e Skype, richiede un accesso al cloud prevedibile e a bassa latenza da qualsiasi filiale.

La soluzione Cato:
ottimizzazione e sicurezza globale per il traffico UC e UCaaS

Cato Cloud, costruito su una dorsale privata globale di oltre 65 PoP, è il complemento perfetto per qualsiasi implementazione UC o UCaaS. Con Cato, viene eseguito il routing ottimale del traffico UCaaS verso l’istanza del provider UCaaS in qualsiasi parte del mondo. Le ottimizzazioni del last e del middle miglio di Cato riducono al minimo la latenza e la perdita di pacchetti e proteggono dalle interruzioni di chiamata causate da brownout e blackout di rete. I componenti UC e UCaaS connessi a Cato Cloud sono protetti dagli attacchi di rete senza bisogno di appliance o servizi di sicurezza aggiuntivi dedicati.

“Nell’ambito del nostro processo di certificazione dei partner, abbiamo testato la capacità di Cato di fornire voce di alta qualità anche in condizioni di rete estremamente difficili. Abbiamo rilevato che Cato era in grado di gestire una perdita di pacchetti superiore al 15% e di mantenere comunque un alto livello di qualità della voce, un risultato significativo per fornire un’esperienza superiore ai clienti”.

Curtis Peterson,
Vicepresidente senior, operazioni cloud, RingCentral

Sfida

Le connessioni Internet a banda larga, come quelle DSL e via cavo, offrono la larghezza di banda accessibile e la rapida implementazione necessaria per le iniziative di trasformazione della WAN. Ma da sole non riescono ad affrontare tutti i fattori che possono degradare la qualità dell’esperienza (QoE) di UC e UCaaS. I servizi Internet a banda larga sono presenti in quantità eccessiva, con conseguenti congestioni che determinano alti tassi di perdita di pacchetti. Anche i blackout rappresentano un problema a causa dell’interruzione dei cavi e dei guasti alle apparecchiature. Per le organizzazioni globali, la perdita di pacchetti e la latenza diventano una sfida ancora più grande, soprattutto nei punti di peering congestionati. Complessivamente, l’imprevedibilità di Internet rende difficile o quasi impossibile fornire voce e video coerenti e di qualità aziendale.

Le connessioni Internet a banda larga, come quelle DSL e via cavo, offrono la larghezza di banda accessibile e la rapida implementazione necessaria per le iniziative di trasformazione della WAN. Ma da sole non riescono ad affrontare tutti i fattori che possono degradare la qualità dell’esperienza (QoE) di UC e UCaaS. I servizi Internet a banda larga sono presenti in quantità eccessiva, con conseguenti congestioni che determinano alti tassi di perdita di pacchetti. Anche i blackout rappresentano un problema a causa dell’interruzione dei cavi e dei guasti alle apparecchiature. Per le organizzazioni globali, la perdita di pacchetti e la latenza diventano una sfida ancora più grande, soprattutto nei punti di peering congestionati. Complessivamente, l’imprevedibilità di Internet rende difficile o quasi impossibile fornire voce e video coerenti e di qualità aziendale.

Soluzione Cato

Cato Cloud offre la portata, le prestazioni e la protezione necessarie alle aziende per UC e UCaaS. Riduce al minimo la latenza eliminando il backhauling ed evitando l’imprevedibile rete Internet pubblica. Il traffico UCaaS viene inviato direttamente attraverso Cato Cloud al PoP più vicino alla destinazione UCaaS. Cato supera la congestione e la perdita di pacchetti del last mile con sofisticate tecniche di QoS e di mitigazione della perdita di pacchetti a monte e a valle. Questo contesto garantisce che il traffico UCaaS riceva la larghezza di banda necessaria da e verso tutte le filiali.

Cato Cloud offre la portata, le prestazioni e la protezione necessarie alle aziende per UC e UCaaS. Riduce al minimo la latenza eliminando il backhauling ed evitando l’imprevedibile rete Internet pubblica. Il traffico UCaaS viene inviato direttamente attraverso Cato Cloud al PoP più vicino alla destinazione UCaaS. Cato supera la congestione e la perdita di pacchetti del last mile con sofisticate tecniche di QoS e di mitigazione della perdita di pacchetti a monte e a valle. Questo contesto garantisce che il traffico UCaaS riceva la larghezza di banda necessaria da e verso tutte le filiali.

Soluzioni tradizionali vs. soluzione Cato

Tradizionale

Tradizionale

Cato

Cato

Priorità del last mile, perdita di pacchetti e disponibilità

Tradizionale

Priorità del traffico a monte

Le SD-WAN basate su appliance assegnano la priorità solo al traffico a monte. In genere includono la protezione attiva/attiva per l’aggregazione della capacità e la protezione dai blackout. Il PbR (routing basato su criteri) seleziona il percorso ottimale per le sessioni UC. Possono essere disponibili tecniche di mitigazione dei pacchetti.

Cato

Priorità del traffico a monte e a valle

Cato Cloud QoS dà priorità all’accesso al last mile a monte e a valle. Protezione attiva/attiva e capacità aggregata PbR, proteggono non solo dai blackout ma anche dai brownout e selezionano il percorso ottimale. La duplicazione dei pacchetti e il recupero rapido dei pacchetti attenuano la perdita di pacchetti nel last mile.

Ottimizzazione del middle mile

Tradizionale

Routing Internet imprevedibile

Le appliance SD-WAN si basano sull’imprevedibilità di Internet. Non sono in grado di compensare la latenza dovuta a un routing Internet scadente o alla perdita di pacchetti causata da punti di peering congestionati.

Cato

Routing globale ottimizzato

Cato evita i problemi di Internet utilizzando la rete Cato Cloud, una rete privata e globale di PoP costruita sulla base di più carrier tier-1 supportati da SLA. Gli algoritmi di routing ottimizzati dirigono il traffico UC attraverso i percorsi con la minore latenza e perdita di pacchetti.

Ottimizzazione dell’ingresso UCaaS

Tradizionale

Implementazione personalizzata

Le appliance SD-WAN non forniscono accesso UCaaS pronto all’uso. Le organizzazioni devono innanzitutto identificare l’ubicazione del proprio provider UCaaS e in qualche modo implementare un’appliance vicino alla sede del provider.

Cato

Ottimizzazione integrata

Cato supporta in modo nativo UCaaS e data center cloud (IaaS) senza ulteriori configurazioni, complessità o soluzioni specifiche. Cato distribuisce in modo intelligente il traffico UCaaS al PoP Cato più vicino all’istanza UCaaS in tutto il mondo per ridurre al minimo la latenza e la perdita di pacchetti.

Sicurezza

Tradizionale

Richiede appliance di sicurezza aggiuntive

Le appliance SD-WAN richiedono appliance e servizi di sicurezza aggiuntivi per la protezione dagli attacchi alla rete e dalle minacce di Internet.

Cato

Stack di sicurezza integrato

Lo stack di sicurezza convergente di Cato protegge i componenti UC dagli attacchi di rete e dalle minacce provenienti da Internet senza la necessità di appliance dedicate o servizi di sicurezza aggiuntivi.

Tradizionale

Cato

Priorità del last mile, perdita di pacchetti e disponibilità

Priorità del traffico a monte

Le SD-WAN basate su appliance assegnano la priorità solo al traffico a monte. In genere includono la protezione attiva/attiva per l’aggregazione della capacità e la protezione dai blackout. Il PbR (routing basato su criteri) seleziona il percorso ottimale per le sessioni UC. Possono essere disponibili tecniche di mitigazione dei pacchetti.

Priorità del traffico a monte e a valle

Cato Cloud QoS dà priorità all’accesso al last mile a monte e a valle. Protezione attiva/attiva e capacità aggregata PbR, proteggono non solo dai blackout ma anche dai brownout e selezionano il percorso ottimale. La duplicazione dei pacchetti e il recupero rapido dei pacchetti attenuano la perdita di pacchetti nel last mile.

Ottimizzazione del middle mile

Routing Internet imprevedibile

Le appliance SD-WAN si basano sull’imprevedibilità di Internet. Non sono in grado di compensare la latenza dovuta a un routing Internet scadente o alla perdita di pacchetti causata da punti di peering congestionati.

Routing globale ottimizzato

Cato evita i problemi di Internet utilizzando la rete Cato Cloud, una rete privata e globale di PoP costruita sulla base di più carrier tier-1 supportati da SLA. Gli algoritmi di routing ottimizzati dirigono il traffico UC attraverso i percorsi con la minore latenza e perdita di pacchetti.

Ottimizzazione dell’ingresso UCaaS

Implementazione personalizzata

Le appliance SD-WAN non forniscono accesso UCaaS pronto all’uso. Le organizzazioni devono innanzitutto identificare l’ubicazione del proprio provider UCaaS e in qualche modo implementare un’appliance vicino alla sede del provider.

Ottimizzazione integrata

Cato supporta in modo nativo UCaaS e data center cloud (IaaS) senza ulteriori configurazioni, complessità o soluzioni specifiche. Cato distribuisce in modo intelligente il traffico UCaaS al PoP Cato più vicino all’istanza UCaaS in tutto il mondo per ridurre al minimo la latenza e la perdita di pacchetti.

Sicurezza

Richiede appliance di sicurezza aggiuntive

Le appliance SD-WAN richiedono appliance e servizi di sicurezza aggiuntivi per la protezione dagli attacchi alla rete e dalle minacce di Internet.

Stack di sicurezza integrato

Lo stack di sicurezza convergente di Cato protegge i componenti UC dagli attacchi di rete e dalle minacce provenienti da Internet senza la necessità di appliance dedicate o servizi di sicurezza aggiuntivi.

Cato Networks
approvato 12 volte
da Gartner

Market Guide for Managed SD-WAN Services di Gartner

Hype Cycle for Midsize Enterprises, di Gartner

Market Guide for Virtual Private Networks di Gartner

Hype Cycle for Threat-Facing Technologies, di Gartner

Market Guide for Zero Trust Network Access di Gartner

Hype Cycle for Edge Computing, di Gartner

Hype Cycle for Business Continuity Management and IT Resilience

Hype Cycle for Network Security, di Gartner

Hype Cycle for Enterprise Networking, di Gartner

Hype Cycle for Workplace Infrastructure and Operations, di Gartner

Hype Cycle for Cloud Security, di Gartner

Hype Cycle for Cloud Computing, di Gartner

Gartner does not endorse any vendor, product or service depicted in its research publications, and does not advise technology users to select only those vendors with the highest ratings or other designation. Gartner research publications consist of the opinions of Gartner’s research organization and should not be construed as statements of fact. Gartner disclaims all warranties, expressed or implied, with respect to this research, including any warranties of merchantability or fitness for a particular purpose